Cerca nel sito

Banner
Banner
I Condizionatori dell'Aria PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Share

I condizionatori dell’aria si dividono in due grandi famiglie:

  • pompe di calore
  • raffrescatori

Le pompe di calore sono quegli apparecchi in grado sia di riscaldare che di raffrescare un ambiente. Mentre i raffrescatori, come dice la parola stessa, sono apparecchi che raffrescano il locale dove vengono installati. Entrambi vengono comunemente chiamati “condizionatori”.
I condizionatori si differenziano anche per il principio di funzionamento:

  • ad assorbimento
  • a compressione

Attualmente i condizionatori ad assorbimento si trovano in commercio solo di media e grande taglia, adatti cioè a condizionare l’aria di locali di grandi dimensioni come ristoranti, fabbriche e centri commerciali.
Mentre i condizionatori a compressione sono quelli che più comunemente troviamo in commercio e che installiamo nelle nostre case. Esiste una vasta gamma di condizionatori d’aria. Possono essere mobili o fissi, e per entrambi troviamo la versione monoblocco o split.

condizionatore_mobileI condizionatori mobili

 I condizionatori mobili e quindi “portatili” sono sicuramente i più pratici: anche se costano più dei fissi, non hanno bisogno di essere installati da personale specializzato, non richiedono interventi di muratura e soprattutto possono essere utilizzati dove se ne sente l’esigenza, spostandoli da una stanza all’altra o addirittura da un appartamento all’altro.

Nella scelta dei condizionatori portatili ci si può orientare su due tipi diversi di apparecchi, i monoblocco e gli split.
I monoblocco sono costituiti da una sola unità che racchiude il circuito frigorifero, il compressore e la ventola. Ne esistono di due tipi: rispettivamente con uno o con due tubi flessibili di circa 10cm di diametro, che servono a trasportare l’aria e che possono essere posizionati tra i battenti socchiusi di una finestra.
I primi hanno il grande inconveniente di utilizzare l’aria della stessa stanza condizionata per operare il raffrescamento. Così facendo si attira altra aria calda dalle stanze circostanti con il risultato di non riuscire a raggiungere un livello di confort accettabile. I secondi invece, utilizzando l’aria esterna per il raffreddamento ottengono prestazioni notevolmente migliori.
I condizionatori portatili sono montati su ruote, sono quindi facilmente trasportabili da un locale all’altro, e per farli funzionare è sufficiente attaccarli alla presa di corrente. Riescono a refrigerare locali di piccole dimensioni e hanno lo svantaggio di essere rumorosi in quanto il motore si trova all’interno del locale.
Gli split hanno invece l’unità interna montata su ruote e un’unità esterna che deve essere sistemata all’esterno del locale, sul balcone o sotto la finestra fissata con cinghie elastiche.
Anche questi modelli non necessitano di alcuna installazione da parte di tecnici specializzati perché il collegamento tra le due unità è costituito da un tubo flessibile di circa 5cm di diametro che contiene i tubi per il gas e i collegamenti elettrici. Questo tubo può essere fatto passare tra i battenti socchiusi di una finestra. Sono più silenziosi dei monoblocco in quanto uno dei ventilatori è sistemato all’esterno.
A meno che non vengano praticati fori sul vetro o sulla parete, sia i monoblocco che gli split hanno lo svantaggio di aver bisogno di una finestra sempre socchiusa per consentire il passaggio dei tubi, e in questo modo un po’ di aria calda e un po’ di umidità esterni entrano nell’ambiente climatizzato. Ma restano comunque un’ottima soluzione per chi non vuole fare lavori di muratura.


I condizionatori fissi
Sono apparecchi che vengono fissati a parete. condizionatore_fissoPossono essere monoblocco se costituiti da una sola unità o split se costituiti da due parti, una esterna e una interna all’abitazione.
Sono più efficienti, meno rumorosi e meno costosi di quelli mobili. L’installazione deve essere effettuata da personale specializzato in quanto sono dotati di tubazioni che devono essere collegate a regola d’arte per evitare perdite di liquido refrigerante. Cavi elettrici e tubazioni vengono fatti passare attraverso la parete. 

L’unità interna può essere del tipo:

  • a parete
  • a cassetta (a soffitto o a pavimento)
  • a canalizzazione

Ne esistono anche del tipo multi-split, in cui una sola unità esterna può alimentare due o tre elementi interni. In commercio troviamo split di potenza uguale o maggiore dei monoblocco, ed è per questo che nei locali piuttosto ampi generalmente vengono installati i modelli split.


(fonti: ENEA - op. n 25 - i condizionatori dell'aria:raffrescatori e pompe di calore)


( 3 Votes )
 

Sommario climatizzazione

Geotermia e Pompe di Calore
Il termine "geotermia" deriva dal greco "gê" e "thermòs" e il significato letterale è "calore della Terra". L’energia geotermica, quindi, è la forma
Potenza di un Condizionatore dell'Aria
La potenza refrigerante di un condizionatore viene espressa in Btu/h (British thermal unit per hour). Il Btu/h indica la capacità di un apparecchio di
Efficienza e Consumi della Pompa di Calore
L’efficienza di una pompa di calore, nel funzionamento a freddo è misurata dall’Indice di Efficienza Elettrica EER (Energy Efficiency Ratio), mentre
Come Scegliere una Pompa di Calore
Nella scelta della pompa di calore occorre considerare le caratteristiche climatiche del luogo dove deve essere installata. Queste hanno importanza
Le Pompe di Calore
Alcuni condizionatori d’aria hanno una doppia funzione: azionando un semplice interruttore invertono il ciclo di funzionamento e d’inverno possono
La Climatizzazione
Le macchine per la climatizzazione devono soddisfare una fondamentale esigenza umana: devono creare negli ambienti occupati le condizioni ottimali di
Cicli Frigoriferi: Compressione Meccanica e ad Assorbimento
Con il termine gruppi refrigeratori d'acqua e a pompa di calore si classificano tutte le macchine frigorifere che sono in grado di produrre acqua
I Condizionatori dell'Aria
I condizionatori dell’aria si dividono in due grandi famiglie: pompe di calore raffrescatori Le pompe di calore sono quegli apparecchi in grado


l'Azienda

Richiedi A.P.E.

Cosa facciamo

Risorse del sito

Contattaci


Tutti i diritti riservati - energy_expert - Roma 2007-2011.