energy expert logo

Cerca nel sito

Banner
Banner
Informativa sulla Tariffa D1 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Share

La tariffa D1 è una speciale tariffa elettrica agevolata riservata agli utenti che la utilizzano nella propria residenza anagrafica per un sistema di riscaldamento a pompa di calore. 

Requisiti per l'accesso alla tariifa D1

Il sistema di riscaldamento deve avere seguenti requisiti:

  • sistema di riscaldamento unico a pompa di calore, cioè "un sistema formato da una o più pompe di calore (…); sono ammesse esclusivamente integrazioni da generatori di calore alimentati a fonti rinnovabili”. In caso in vi sia la compresenza tra pompa di calore e caldaia tradizionale, non è possibile accedere alla tariffa D1, ma vi sono delle eccezioni: se la pompa di calore viene installata in sostituzione di un preesistente generatore di calore (a gas/gasolio), che viene mantenuto ad uso esclusivo di back-up per sopperire ad eventuali situazioni di emergenza.
  • il sistema di riscldamanento a pompa di calore deve essere entrato in funzione dopo il 1° gennaio 2008;
  • le pompe di calore devono essere pompe di calore elettriche rispondenti ai requisiti prestazionali indicati nell'Allegato H del Dm 19 febbraio 2007 ("Decreto edifici") o, in alternativa, nell'Allegato 2 del Dm 28 dicembre 2012 ("Conto termico");

La delibera inoltre stabilisce che i clienti finali elegibili:

  • siano dotati di misuratore elettronico telegestito installato e in servizio (ovvero il cosidetto contatore elettronico presente in quyasi tutte le abitazioni);
  • forniscano il proprio consenso all'effettuazione di verifiche e controlli anche presso la propria abitazione;
  • siano controparti di un contratto di vendita di energia elettrica con un venditore aderente.

Le richieste l’accesso all'agevolazione tariffaria si possono richiedere dal 1° luglio 2014 fino al 31 dicembre 2015.  
Gli operatori che vendono energia elettrica nel servizio di maggior tutela sono obbligati a offrire ai propri clienti la possibilità di aderire alla sperimentazione tariffaria, mentre i venditori del mercato libero possono valutare se offrire o meno questa possibilità ai propri clienti. 
L'elenco dei venditori del mercato libero aderiscono alla sperimentazione sarà pubblicato sul sito dell'Autorità per l’energia.

I vantaggi della Tariffa D1

tariffa D1 Pompe di caloreCon la tariffa D1 ogni kWh consumato costa sempre uguale, indipendentemente dal consumo annuale. In questomodo non viene applicato il metodo “progressiva” tipico delle due tariffe domestiche obbligatorie oggigiorno in vigore (D2 e D3), che di fatto penalizzano gli utenti con livelli di consumo annuo sopra la media come ad esemio lo sono gli utenti che impiegano pompe di calore elettriche.

La tariffa D1, invece, risulta tanto più vantaggiosa quanto più alti sono i consumi annui. In linea di massima, essa risulta maggiormente conveniente per contratti di fornitura con potenza impegnata superiore a 3 kW, mentre al di sotto di tale soglia necessita di una analisi approfondita.

Dalle valutazioni fatte dall’Autorità per l’energia si è calcolato che in caso di presenza di:

  • pompa di calore allacciata all'unico contatore di casa, con potenza impegnata di 3 kW (tariffa D2), la D1 risulta più conveniente per consumi totali superiori a circa 4.500 kWh/anno;
  • pompa di calore allacciata all'unico contatore di casa, con potenza impegnata superiore a 3 kW (tariffa D3), la D1 risulta più conveniente per consumi totali almeno pari a circa 2.700 kWh/anno;
  • pompa di calore allacciata a un contatore separato (tariffa BTA), la D1 risulta sempre più conveniente, qualunque siano i valori di potenza impegnata e di consumo annuo.

Di seguito riportiamo link ai principali venditori di energia elettrica inerebnti l'argomento:


( 1 Vote )
 

energyexpert aderisce a:

european_solar_days

 


l'Azienda

Richiedi A.P.E.

Cosa facciamo

Risorse del sito

Contattaci


Tutti i diritti riservati - energy_expert - Roma 2007-2011.