Cerca nel sito

Banner
Banner
Intersolar Europe 2019: il mondo del solare, le trasformazioni digitali e le innovazioni. PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesco Campus   
Share

Anche quest’anno la principale fiera dell’energia solare europea Intersolar Europe 2019 si svolge in Germania, a Munich, nella settimana dal 13 al 17 maggio.

Il programma prevede anche diverse conferenze che avranno luogo nella moderna installazione fieristica.

Tra i principali argomenti trattati ci saranno: le trasformazioni urbane (smart cities e cambiamenti orientati all’efficienza energetica), gli aspetti relativi allo stoccaggio dell’energia e alle batterie, alla decentralizzazione, all’ottimizzazione della resa degli impianti fotovoltaici, uno workshop sugli impianti off grid, il futuro del mercato del fotovoltaico in Europa, lo stato dell’arte della mobilità elettrica e del settore O & M degli impianti, gli aspetti relativi al project finance, le evoluzione del mercato del MENAT (Middle East, North Africa and Turkey), caratterizzato in buona parte da aste, e con focus su Arabia Saudita, Giordania, Turchia ed Egitto.

Una sessione in particolare verrà dedicata ad alcune aree ancora in forte fase di sviluppo tra cui Brasile (relatore il CEO di AbSolar), la Nigeria, il Kenya, l’Angola, il Ghana e la Costa D’Avorio.

L’innovazione digitale sarà un tema particolarmente rilevante, così come verrà dedicato alle start up un ruolo importante con eventi di speed-networking dedicati e a cui iscriversi in anticipo.

Il giovedì in particolare ci saranno una serie di incontri e tavole rotonde interattive dedicate ai mercati senza incentivi, e in generale alla sostenibilità finanziaria di alcune tecnologie con la grid parity.

Sempre giovedì ci sarà una serie di eventi dedicati ai produttori di moduli e di celle taiwanesi. Uno spazio a parte verrà dedicato alle smart homes, all’interattività dei vari apparati, ai termostati smart e via discorrendo.

La cornice sarà come sempre ricca di stimoli, ma la sensazione è che vada allargandosi sempre di più l’interazione e la sinergia tra la trasformazione digitale, l’economia circolare e collaborativa, le nuove tecnologie, e l’industria, inseguendo i progressi e le nuove sfide che il mondo impone di risolvere, con sempre maggiore urgenza.

L’incalzante cambio climatico richiede delle soluzioni su vari fronti e alle crisi correlate all’impatto dell’uomo sulla biodiversità, l’estinzione indotta di molte specie animali, le deforestazioni, il consumo di energia, l’incremento demografico e del consumo di carne, l’avanzata della plastica negli oceani e ovviamente le emissioni di CO2 e di Metano.

L’attenzione crescente di alcuni Paesi su questi temi potrebbe fare da traino per le nazioni meno accorte o meno solerti rispetto alle politiche necessarie per incentivare i cambiamenti necessari a contrastare i problemi enormi che l’uomo sta generando. La speranza è che eventi come questi, che coinvolgono importanti attori dei settori economici, industriali e imprenditoriali, possano dare e ricevere nuovo impulso e nuova accelerazione congiuntamente con le necessarie politiche ambientali ed economiche.

Francesco Campus

Monaco di Bavuiera Iintersolar europe 2019


( 3 Votes )
 

energyexpert aderisce a:

european_solar_days

 


l'Azienda

Richiedi A.P.E.

Cosa facciamo

Risorse del sito

Contattaci


Tutti i diritti riservati - energy_expert - Roma 2007-2011.